San Michele, una piccola preziosa realtà

San Michele, una piccola preziosa realtà

Una delle cose che mi ha sempre affascinato di San Michele Salentino è che l’edificio che domina la piazza è una scuola. Non una Chiesa, non la sede del Municipio: una scuola primaria.
La Scuola rappresenta per eccellenza il luogo della formazione, della crescita, del raggiungimento dell’indipendenza.

La Regione deve tutelare le realtà più piccole del nostro territorio, aprire e destinare progetti ai paesi privi di spazi di aggregazione, favorire la nascita di scuole di formazione volte all’inserimento di giovani e non nel mercato del lavoro, dare modo ai ragazzi diplomati e laureati di entrare in rete con le aziende del territorio al fine di restare nelle proprie città d’origine.

Dobbiamo offrire ai nostri ragazzi la possibilità di restare accanto agli affetti più cari, mantenendo le comunità piccole vive e attive, preservando il fascino di realtà ancora autentiche della nostra Puglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.