Mobilità

Viabilità e vivibilità a salvaguardia del benessere e dell’economia del territorio 

È necessario mettere in campo tutte le azioni per favorire il miglioramento della qualità della vita e dell’aria, dare origine a un territorio nel quale sia possibile muoversi facilmente a piedi, in bicicletta e con i mezzi pubblici. È sicuramente di primaria importanza il potenziamento dei servizi di trasporto tra i Comuni e tra Comuni e marine, ma non è da meno finanziare progetti specifici a sostegno della mobilità sostenibile, promuovere azioni di sensibilizzazione per l’utilizzo di mezzi alternativi, più bike sharing e car sharing (anche elettrico).

Più investimenti, più qualità della mobilità, più servizi, più posti di lavoro, meno inquinamento.

I fondi europei destinati allo sviluppo della mobilità sostenibile ci aiutano. La nuova Amministrazione regionale dovrà mettere a disposizione progettisti specializzati in fondi europei in grado di orientare e armonizzare le scelte delle Amministrazioni territoriali, molto spesso sprovviste di competenze specifiche.